Ultime notizie

PREMIO ALLA PROF.SSA SR TIZIANA LONGHITANO

Notizia inserita il 13/05/2010



Carissimi,

nei giorni scorsi dal Comune e dalla Pro-loco di Bronte (CT) ho ricevuto il premio XXIV Casali che è arrivato in modo inatteso. Mi è stato dato per il servizio di formazione alla GPIC che la mia Congregazione (Suore Francescane dei Poveri) mi ha affidato negli anni e che ho cercato di portare avanti in ogni settore con passione e impegno. Il 9 maggio 2010, alla cerimonia mi hanno accompagnato un discreto gruppo di parenti e amici. Il premio è dato “per l’impegno sociale” e soprattutto per l’attività educativa a favore di temi come la giustizia, la pace e l’incontro fra i popoli. Consiste semplicemente in un riconoscimento offerto a cittadini che, a vario titolo, promuovono la cultura e per questo danno lustro alla città di Bronte (CT). La cerimonia del conferimento arrivava a conclusione di una serie di attività, rivolte soprattutto ai giovani, per offrire loro modelli e valori sani; al momento del conferimento brevemente ho potuto accennare al lavoro di formazione, squisitamente cristiana, che l'attività universitaria mi permette di promuovere. Il premio non veniva conferito da 12 anni, perciò a riceverlo eravamo in 12 tra cui un magistrato, il provinciale dei salesiani, la fondatrice del CAV di Bronte, una giornalista, uno storico… La targa e la pergamena, offerte dal comune, raffigurano il mio paese.